^ Torna su
RIFARE IL PAVIMENTO
INDIETRO

RIFARE IL PAVIMENTO

Rifare il pavimento della propria abitazione o appartamento è una operazione molto particolare che richiede una attenta analisi prima di cominciare i lavori: innanzitutto bisogna analizzare l'aspetto economico dell'intervento, e non da ultimo prendere in considerazione tutti quei disagi che si verificheranno durante i lavori.
Certamente se il pavimento da rifare è in un locale non abitato, questo vi aiuterà sicuramente e più serenamente nella vostra scelta.

Quando si cambiano i pavimenti?
I pavimenti possono essere cambiati quando per esempio c'è un degrado nelle piastrelle dovuta all'età del pavimento e all'uso quotidiano, nel caso in cui doveste cambiare o ripristinare delle tubature celate in esso, oppure semplicemente per cambiare l'estetica della stanza: negli anni le tipologie di pavimenti cambiano in continuazione, e magari se abbiamo acquistato un appartamento da altri, non sempre può essere di nostro gradimento la scelta fatta dai precedenti proprietari.

Quindi quando ci accingiamo a questo cambiamento dovremmo porre attenzione su uno degli aspetti fondamentali del lavoro che andremo a fare: la scelta della tipologia e del colore del nostro nuovo pavimento.

Un pavimento di colore chiaro da la sensazione che gli ambienti siano più grandi, e sicuramente dona più respiro alla stanza: un pavimento di colore scuro, molto di moda in questi tempi è l'ideale quando ci sono grandi stanze, con pareti chiare.

A questo punto della vostra scelta, potrete iniziare con lo spostamento di tutti i mobili della stanza in cui vorrete sostituire il pavimento: operazione indispensabile prima di tutto per non rovinare il mobilio esistente o sporcarlo, in secondo luogo perchè lavorare in un ambiente sgombro di suppellettili vi agevolerà il lavoro di posa.
Procederete quindi all'asportazione delle vecchie piastrelle con un martello pneumatico (in caso voi abitiate in un condominio dovrete ottenere tutti i necessari permessi dall'assemblea condominiale, concordare gli orari dei vostri lavori in modo da recare il minor fastidio possibile agli altri condomini), e quindi poi procedere all'asporto dei materiali di rifiuto in una discarica prepota a questo tipo di conferimento. Se siete fortunati e il collante usato in precedenza sia scarso, potrete togliere le piastrelle anche con un piede di porco, magari riuscendo a salvaguardare anche il massetto esistente.

La realizzazione ed il livellamento del massetto per la posa del nuovo pavimento con i relativi tempi di asciugatura dello stesso sono il passo successivo e molto importante da effettuare: la precisione (ci si può aiutare con livelle o strumentazione laser) sono un buon inizio per non trovarvi sgraditi ondulamenti in fase di posa finale delle piastrelle.
Quindi si procederà alla distribuzione di un collante per piastrelle con una apposita spatola (Spatola per piastrellisti) formata da due parti, una liscia e una seghettata.
Con il collante appena messo si posano le piastrelle lascindo una breve distanza tra ognuna di loro (fuga) e mettendo tra di esse degli appositi distanziatori in modo che tutto il disegno del pavimento sia uniforme.
A questo punto bisogna lasciare che il pavimento si “asciughi” per almeno 48 ore, procedere alla stuccatura delle fughe, e poi procedere ad una lavatura dello stesso per rimuovere i residui di stucco e di lavorazione.

Come capite risulta essere un lavoro impegnativo, lungo e meticoloso oltre che dispendioso in termini economici: valutate anche la possibilità di poter ricoprire il vostro pavimento esistente con un altro di diverso tipo, senza dover smantellare vecchie piastrelle, senza rifare il massetto ma semplicemente tramite una sovrapposizione di quello nuovo.

I PAVIMENTI IN GRES PORCELLANATO

In commercio esistono una miriade di tipologie di piastrelle, sia per il materiale di cui sono fatte, sia per il costo: uno dei materiali maggiormente utilizzati e di maggior pregio è sicuramente il gres porcellanato.
Questo materiale ceramico risulta essere molto compatto, resistente agli urti e agli agenti chimici presenti nei detersivi, e lo potrete trovare in moltissimi colorazioni e forme.
Potrete trovarlo smaltato o ruvido: il primo più poroso e con la tendenza a macchiarsi più facilmente, e il secondo, dotato di ottime capacità di resistenza alle macchie e con un aspetto quasi marmorizzato. La varietà delle forme presenti in commercio fanno si che il gres porcellanato possa essere usato in una moltitudine di soluzioni architettoniche, da quelle semplici a quelle progettualmente più ardite.
Troverete anche delle piastrelle in gres che riproducono fedelmente materiali quali pietra, marmi, legni presenti in natura con delle finiture e degli caratteristiche tecniche davvero di alta qualità.

Il gres porcellanato data la sua elevata resistenza si adopera moltissimo anche nelle pavimentazioni per esterni: lo troviamo sempre più spesso utilizzato per la pavimentazione di balconi e terrazze, nonché di camminamenti nel giardino di casa. L'ampia scelta delle finiture e delle texture, abbinate alla alta qualità di resistenza del prodotto, fanno si che il gres sia un prodotto molto versatile.

PAVIMENTI PER ESTERNI

Per gli esterni si usa ancora molto il classico cotto, in tutte le sue varianti e declinazioni: questo materiale dal gusto classico è ancora in voga in particolari tipologie di recupero edilizio.

Non da ultimo il calcestruzzo, un materiale composto di cemento con l’aggiunta di graniglie colorate, molto usato per le sue caratteristiche di durata, nocnhè perchè essendo posato direttamente con una rete elettrosaldata in loco, meno soggetto ad avvallamenti vari.

APPALTI BANDI GARE PUBBLICI
SICUREZZA SUL LAVORO
ISO 9001
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RISTRUTTURAZIONI
RIVISTE & INFO
CHIUDI 

PRIVACY POLICY DEL SITO INTERNET WWW.COSTRUTTORI.IT

Si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
L'informativa è resa anche ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" a coloro che interagiscono con i servizi online di Costruttori.it, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo:

http://www.costruttori.it

L'informativa è valida per tutti i siti marchiati "by Costruttori.it".

IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
La consultazione di questo sito comporta il rilascio di informazione e dati personali.
Il "titolare" del loro trattamento è :

COSTRUTTORI s.r.l.
Via Europa, 108
31040 Giavera del Montello (Treviso)
tel. 0422.775465 - fax 0422.882380
p.iva e c.f. 04452480264
nella persona di Pocchiari Isabella (Ufficio Marketing)


LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi online di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di COSTRUTTORI s.r.l. e sono curati solo dal personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di operazioni di manutenzione.

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITA' DEL TRATTAMENTO
Dati di registrazione
Le informazioni richieste in fase di registrazione verranno utilizzate sia per consentire l'accesso ai servizi online di COSTRUTTORI.it, sia per poter attivare, a titolo completamente gratuito, la cassetta di posta elettronica.
COSTRUTTORI s.r.l. per assicurare il corretto svolgimento di tutte le attività connesse o strumentali all'erogazione del servizio di posta elettronica potrà, ove necessario, comunicare i dati personali degli utenti ad altre società .
Inoltre, essendo la registrazione propedeutica per l'accesso ai servizi online, i dati personali dei clienti, effettuata la scelta del servizio e previa ulteriore informativa, verranno trattati per le finalità connesse e/o funzionali al servizio prescelto.
Nel caso i servizi prescelti siano gestiti da terzi, i dati verranno comunicati ai singoli gestori. Questi ultimi operano come "titolari" per il trattamento connesso all'erogazione dei servizi di propria competenza.

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e sono conservati per i tempi definiti dalla normativa legale di riferimento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

COOKIES
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.

I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali verranno trattati per mezzo di strumenti informatico/telematici e per finalità connesse e/o strumentali al servizio di Posta elettronica e degli eventuali altri servizi online o per la semplice navigazione sul sito, così come stabilito dalla legislazione italiana vigente; in particolare:
- per rendere possibile l'erogazione del servizio;
- per rendere possibile l'esecuzione degli obblighi legali previsti.
Il trattamento dei dati avverrà per mezzo di strumenti e/o modalità volte ad assicurare la riservatezza e la sicurezza dei dati, nel rispetto di quanto definito negli articoli 33 e seguenti del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte al titolare del trattamento presso la sua sede.
Il presente documento costituisce la "Privacy Policy" di questo sito.